Coronavirus (COVID-19) – Dichiarazione Washare

A causa dell’impatto dell’epidemia di Coronavirus, alcune aziende stanno licenziando il personale in congedo non retribuito o riducendone l’orario di lavoro. Di conseguenza, vi è una crescente pressione sul governo per fornire supporto finanziario alle persone bisognose.

Tuttavia, nonostante questi scenari, Washare continuerà a pagare stipendi completi ai propri dipendenti mentre sono in congedo e non licenzerà alcun membro del personale. Washare si impegna a proteggere i propri dipendenti in questo momento difficile per tutti.

Come società privata, non rivendicheremo né chiederemo alcun supporto da parte dell’HMRC. La nostra intenzione è di sollevare il maggior carico possibile dal governo. Crediamo nella responsabilità sociale e questo sarà il nostro contributo per aiutare la società e l’economia a riprendersi e tornare rapidamente alla normalità.

Al termine dell’epidemia – e possiamo essere certi che sia sicuro farlo – daremo il benvenuto a tutto il nostro personale al lavoro a Washare.

Fino ad allora,

SOGGIORNO A CASA

PROTEGGERE IL SSN.

SAVE LIVES

Il team Washare